La lecture en ligne est gratuite
Télécharger

Vous aimerez aussi

MARZO 2006 - Stampa: Euroweb S.r.l., Castel Guelfo Di Bologna (BO) - POSTA TARGET - TASSA PAGATA TARIFFA RIDOTTA L. 515/93 Votiamo contro il mondo alla rovescia In queste elezioni è in gioco il futuro della nostra società così come noi la concepiamo. Se vo- gliamo evitare, il 10 aprile, di svegliarci in un mondo alla ro- vescia dobbiamo spendere tutte le nostre forze. Se la Lega non otterrà un eccellente risultato, se dovesse prevalere la sinistra, la nostra società, il nostro mon- do verrebbero irrimediabilmen- te scardinati. La prima a cadere sarebbe la famiglia così come da secoli noi la concepiamo, subi- to sostituita dalla famiglia omo- sessuale. Poi sarebbe la fine del- le nostre imprese, della nostra piccola imprenditoria strozzata dalla sleale concorrenza in primo luogo dei cinesi, senza che nessu- no abbia messo dei limiti. E poi tutti gli sforzi che abbiamo fatto democraticamente per arrivare al federalismo istituzionale sareb- bero a rischio. E il nuovo passo che ci attende, la conquista del fe- deralismo fiscale e cioè che i soldi rimangano laddove vengono pro- dotti con il lavoro, sarebbe sbar- rato. Dovremmo ricominciare da capo le estenuanti battaglie che abbiamo condotto fin qui. La sorte mi ha ferito, ma non vin- to. Ancora una volta, padani, vi chiedo di non lasciare decidere ad altri il nostro destino. Mai senza di noi dove si decide di noi! La lotta che abbiamo condotto e che ancora conduciamo e condurre- mo per evitare che il nostro mon- do sia rovesciato, i nostri sogni distrutti, le nostre speranze cal- pestate richiede il contributo di tutti. Come sempre: porta a por- ta, strada per strada, svegliate chi vi sta accanto e convincetelo. Abbiamo combattuto e combat- tiamo contro l’invasione degli immigrati clandestini non solo per difendere la nostra Padania, ma tutto il Continente. L’Europa dei burocrati, l’Europa Supersta- to scricchiola, perchè si appoggia sugli stati nazionali ridotti male in arnese dai debiti. Quindi ci dobbiamo impegnare tutti per un voto contro il mondo alla rovescia. Umberto Bossi SPECIALE ELEZIONI 2 Asili nido e bonus bebè per favorire nuove nascite Sostegni concreti alla famiglia Meno tasse per chi ha più figli e contratti flessibili per le mamme 2002 ha istituito il Fon- ne dell’assegno agli extra- Non a caso l’occupazione do per gli asili nido: 300 comunitari, il nato deve femminile sta crescendo, milioni di Euro sono sta- essere cittadino italiano. anche grazie a contrat- ti stanziati dal Governo e Altre leggi volute dalla ti part time, uno de- trasferiti alle Regioni e agli Lega sono comunque im- gli strumenti sui quali Enti locali per la creazione portantissime per il so- punta il ministro del di asili nido per bimbi da stegno della famiglia. Tra Lavoro proprio per 3 mesi a 3 anni. La finan- queste, per esempio, la favorire le mam- ziaria del 2003 inoltre, ha legge Finanziaria del 2005 me lavoratrici. istituito un “Fondo di ro- prevede la trasformazio- tazione” di altri 10 milioni ne delle detrazioni in de- di Euro per l’assegnazio- duzioni e l’aumento delle ne di risorse ai datori di stesse per i figli a carico, lavoro che realizzano asili in particolare per quel- nido e micro nidi nei luo- li non autosufficienti. È il ghi di lavoro. primo passo verso il vero La legge finanziaria del obiettivo della Lega che è 2006, invece, introduce il il quoziente familiare, cioè bonus bebè, cioè un asse- la suddivisione del reddi- gno di 1.000 Euro desti- to nel numero dei compo- nato a ogni bimbo nato o nenti della famiglia, che adottato nel 2005, a ogni favorisce naturalmente le secondo o successivo fi- famiglie con più figli. La Lega Nord ha sempre sostegno alla famiglia e di glio nato nel 2006 e a ogni Un altro aiuto importante posto al centro della sua rilancio della crescita de- figlio adottato nel 2006. per la famiglia viene dalla politica la famiglia tradi- mografica. Per avere diritto a questo riforma del lavoro che ha zionale. Proprio per que- Tra i provvedimenti più bonus, il nucleo familiare introdotto nuove forme sto, il ministro Maroni ha importanti adottati in deve avere un reddito lor- di flessibilità che rendo- voluto, nei suoi cinque questo senso, i fondi stan- do complessivo non su- no più facile conciliare gli anni al Governo, riser- ziati per la creazione di periore a 50 mila Euro e, impegni professionali con vare una particolare at- asili nido e il bonus bebè. grazie alla Lega che si è le responsabilità familiari, tenzione alle politiche di La legge finanziaria del battuta contro l’estensio- soprattutto per le donne. Pensioni: aumentate le minime e in più di 60 mila scelgono il “super bonus” Riforme dalla parte dei lavoratori Mai tanti occupati, la disoccupazione scende ai minimi storici L’occupazione continua governo di sinistra, dun- lavoratori dipendenti, ma mo gennaio 2006. E forse te l’età pensionabile, prin- agevolazioni per chi svol- a crescere e il tasso di di- que, si è passati a una nuo- si è rivolta anche alle pic- non è un caso che, secon- cipalmente su base vo- ge attività usuranti e per soccupazione scende dal va fase in cui la flessibili- cole e medie imprese che do i dati forniti da Union- lontaria, e sviluppare la le lavoratrici madri e la- 9,2% del 2001 al 7,1% del tà ha preso il posto della costituiscono l’ossatura camere, il 2005 si è chiu- previdenza complemen- voratori precoci. 2005. È l’Istat a fornire la precarietà e per i giovani dell’economia padana e il so con ben 80 mila nuo- tare, da affiancare a quella Infine, il ministro Maroni, fotografia dell’Italia, do- si aprono nuovi concreti traino per il resto del Pae- ve imprese in più rispetto pubblica. Una importante ha completato la serie di po l’approvazione della orizzonti. Oggi è più fa- se. Questa riforma, infat- al 2004. Dopo quella sul novità molto apprezzata riforme che coinvolgono riforma del lavoro voluta cile trovare lavoro, entra- ti, per la prima volta, ha mercato del lavoro, il mi- introdotta dalla riforma è i lavoratori con altri due dal ministro Roberto Ma- re nel mondo del lavoro e consentito di estendere nistro Maroni è riuscito il cosiddetto Superbonus. importanti provvedimen- roni. Nel 2005 gli occupa- stabilizzare il proprio rap- gli ammortizzatori socia- a fare approvare un’altra I lavoratori dipendenti ti. Quello che riguarda il ti sono saliti a 22 milioni porto di lavoro grazie ad li, di cui per decenni han- importante riforma: quel- del settore privato posso- trattamento di fine rap- 542 mila (nel 2001 erano una serie di strumenti che no potuto usufruire solo la del sistema previden- no, se vogliono, rimane- porto che prevede il con- 21 milioni e 468 mila). E hanno trasformato il mer- le grandi industrie, anche ziale. A questa si affianca re al lavoro anche dopo ferimento su base volon- non è vero, come sostie- cato italiano da