La lecture en ligne est gratuite
Le téléchargement nécessite un accès à la bibliothèque YouScribe
Tout savoir sur nos offres
Télécharger Lire

relazione introduttiva simonetti

De
17 pages
LA SPESA PUBBLICA REGIONALIZZATA On. Roberto Simonetti RELAZIONE Le spese statali del Bilancio dello Stato ammontano a 523.247 milioni di euro. Di questi è possibile tracciare il loro percorso regionalizzato per un importo di 251.335 mln € (48.03%) , mentre l’ammontare di 133.242 mln € (25,46%) non è regionalizzabile. La quota residua di 138.670 mln € (26,50%) è destinata ad erogazioni a Enti e Fondi. SUDDIVISIONE SPESE REGIONALIZZATE Riaggregando quindi le spese regionalizzabili in Macro Regioni (Nord – Centro – Sud e Isole) si determina la suddivisione delle spese dello stato nei seguenti ammontare: NORD (Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Valle d’Aosta, Friuli V.G. e Trentino A.A.) importo di 102.816 mln € pari al 19.65 % della spesa complessiva e il 40.91 % di quella regionalizzata CENTRO (Toscana, Umbria, Marche e Lazio) 57.093 mln € pari al 10.91 % della spesa complessiva e il 22.72 % di quella regionalizzata SUD (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) 91.425 mln € pari al 17.47 % della spesa complessiva e il 36.37 % di quella regionalizzata Di questa suddivisione si possono avere i seguenti parametri di raffronto Spesa per Abitante Fatta la soglia Italia a € 4.716/ ab sono sotto soglia : Veneto, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Piemonte, Umbria, Puglia, Abruzzo e Campania.
Voir plus Voir moins
   
    
    
On. Roberto Simonetti  
RELAZIONE  
 Le spese statali del Bilancio dello Stato ammontano a 523.247 milioni di euro. Di questi è possibile tracciare il loro percorso regionalizzato per un importo di 251.335 mln € (48.03%) , mentre l’ammontare di 133.242 mln € (25,46%) non è regionalizzabile. La quota residua di 138.670 mln €  (26,50%) è destinata ad erogazioni a Enti e Fondi.  SUDDIVISIONE SPESE REGIONALIZZATE  Riaggregando quindi le spese regionalizzabili in Macro Regioni (Nord – Centro – Sud e Isole) si deterimna la suddivisione delle spese dello stato nei seguenti ammontare:  NORD (Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Valle d’Aosta, Friuli V.G. e Trentino A.A.) importo di 102.816 mln € pari al 19.65 % della spesa complessiva e il 40.91 % di quella regionalizzata  CENTRO (Toscana, Umbria, Marche e Lazio) 57.093 mln € pari al 10.91 % della spesa complessiva e il 22.72 % di quella regionalizzata  SUD (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) 91.425 mln € pari al 17.47 % della spesa complessiva e il 36.37 % di quella regionalizzata  Di questa suddivisione si possono avere i seguenti parametri di raffronto  Spesa per Abitante Fatta la soglia Italia a € 4.716/ ab   sono sotto soglia : Veneto, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana, Piemonte, Umbria, Puglia, Abruzzo e Campania. Sono sopra soglia: Calabria, Basilicata, Molise, Liguria, Sicilia, Sardegna, Friuli VG, Lazio, Trentino AA e Valle d’Aosta.  Spesa in % del Prodotto Interno Lordo Fatta la soglia Italia a 16,54 % spesa/pil  Sono sotto soglia: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Piemonte, Umbria Sono sopra soglia: Liguria, Abruzzo, Trentino AA, Lazio, Friuli VG, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta.  
SUDDIVISIONE SPESE AGGREGATE (REGIONALIZZATE + ENTI E FONDI)  Riaggregando quindi le spese aggregate in Macro Regioni (Nord – Centro – Sud e Isole) si determina lasuddivisione delle spese dello stato nei seguenti ammontare:  NORD (Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Valle d’Aosta, Friuli V.G. e Trentino A.A.) 247.051 mln € pari al 45.18 % della spesa aggregata  CENTRO (Toscana, Umbria, Marche e Lazio) 121.567 mln € pari al 22.23 % della spesa aggregata  SUD (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) 178.162 mln € pari al 32.58 % della spesa aggregata  Di questa suddivisione si possono avere i seguenti parametri di raffronto  Spesa per Abitante Fatta la soglia Italia a € 9.084/ ab   sono sotto soglia : Campania, Veneto, Puglia, Marche, Lombardia, Sicilia, Toscana, Emilia Romagna, Molise, Calabria e Basilicata Sono sopra soglia: Piemonte, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Liguria, Trentino AA, Friuli VG, Lazio, Valle d’Aosta  Spesa in % del Prodotto Interno Lordo Fatta la soglia Italia a 35.99 %  spesa/pil Sono sotto soglia: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Piemonte e Trentino AA Sono sopra soglia: Lazio, Liguria, Friuli VG, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Valle d’Aosta, Sardegna, Sicilia e Calabria.  SUDDIVISIONE PRODOTTO INTERNO LORDO  Dati anno 2009 – Prodotto Interno Lordo 1.519 mln € Suddivisi Nord 822.995 mln € pari al 54.17 % Centro 334.451 mln € pari al 22.01 %  Sud 361.960 mln € pari al 23.82 %  
MOLI12%  1.4SE .523 O  2.2130.ZZRUAB9.48.350IL A 5132 % PUG4.48  9.32 514.APMA AIN580. C %0.51  283 4.6. 54614 .8RIA ALAB5% C 1.0 05.0136.2  ATAICILAS B %366.  ISIC 4 % 42IL A4.72.70183 %  9.NGEDRAS 72.9  A 37 .751
  
BILANCIO DELLO STATO – DATI ANNO 2009 –SPESA FINALE (dati in milioni di Euro)
 9%.6
NORD CENTRO € 102.816 19.65- 40.91% € 57.093 10.91 - 22.72%
SUD + ISOLE € 91.425 17.47- 36.37%
UMBRIA € 3.414 0.65 1.36 %
TOSCANA € 13.404 2.56 5.33 %
LAZIO 35.015 6.69 13.93%
MARCHE € 5.258 1.00 2.09 %
LOMBARDIA € 33.383 6.38 - 13.28 %
PIEMONTE € 16.020 3.06 6.37 %
LIGURIA € 7.372 1.41 2.93 %
VENETO € 15.600 2.98 - 6.21 %
VALLE D AOSTA € 1.416 0.27 0.56 %
EMILIA ROMAGNA € 14.815 2.83 5.89 %
TRENTINO A.A. € 6.912 1.33 2.75%
FRIULI V.G. € 7.297 1.39 2.90 %
EROGAZIONI A ENTI E FONDI SPESA NON REGIONALIZZABILE SPESA REGIONALIZZATA € 138.670 (26.50 %) € 133.242 (25.46 %) € 251.335 (48.03 %)
SPESA COMPLESSIVA € 523.247 100.00 %
 
 
Bilanci
o dello Stato
- Regionalizzazione della Spesa
 
21
La spesa sta
22
tale
regi
onal
izz
ata
 
Ann  
o 2009
Bilanci
o dell
o St
ato
 -
Regio
nal
izz
azio
n
e della Spesa
 
23
BILANCIO DELLO STATO – DATI ANNO 2009 – SPESE AGGREGATE (REGIONALIZZATE + ENTI E FONDI) (milioni di Euro)   SPESE AGGREGATE € 546.780 100.00 % NORD CENTRO SUD ISOLE + € 247.051 45.18% € 121.567 22.23% € 178.162 32.58% PIEMONTE TOSCANA ABRUZZO € 40.643 16.45 7.43 % 33.281 27.38 6.09% € 12.268 6.89 2.24%  LOMBARDIA UMBRIA MOLISE 83.471 33.79 -15.27% € 8.741 7.19 1.60 % € 2.888 1.62 0.53 %  VENETO MARCHE CAMPANIA € 38.220 15.47 6.99 % € 13.165 10.83 2.41 % € 45.137 25.33 8.26 %  LIGURIA LAZIO PUGLIA € 17.565 7.11 3.21 % 66.380 54.60 12.14% € 33.082 6.05 18.57 %  EMILIA ROMAGNA BASILICATA 39.106 15.83 7.15% € 5.350 3.00 0.98% VALLE D AOSTA CALABRIA € 2.121 0.86 0.39 % € 18.201 10.22 3.33%  FRIULI V.G. SICILIA € 14.340 5.80 2.62 % € 44.181 24.80 8.08 %  TRENTINO A.A. SARDEGNA € 11.585 4.69 2.12% € 17.055 9.57 3.12%  
 
 
Spesa c
omplessiva
 
11
 
 
Spesa c
omplessiva
 
13
La spesa sta
12
tale
regi
onal
izz
ata
 
Ann
o 2009
Un pour Un
Permettre à tous d'accéder à la lecture
Pour chaque accès à la bibliothèque, YouScribe donne un accès à une personne dans le besoin