Italien 2008 IPAG

De
Publié par

Examen du Supérieur IPAG. Sujet de Italien 2008. Retrouvez le corrigé Italien 2008 sur Bankexam.fr.
Publié le : vendredi 13 février 2009
Lecture(s) : 40
Tags :
Nombre de pages : 24
Voir plus Voir moins
 CONCOURS IPAG 2008
ÉPREUVE D’ITALIEN
Durée totale : 45 minutes
Coefficient attribué à cette épreuve : 2 Seuls les points au-dessus de la moyenne sont pris en compte.
1ère partie
MÉCANISMES & COMPRÉHENSION
             Lisez attentivement les instructions suivantes avant de commencer :   Pour chaque énoncé de cette épreuve, vous seront proposées au plus 4 réponses (réponse A, réponse B, réponse C, réponse D).   Il y a une réponse juste et une seule par question, 35 au total . Vous pouvez vous abstenir de répondre à une question. Si vous indiquez plus d’une réponse par question, alors votre réponse sera considérée comme fausse.   Vous vous servirez de la feuille jointe pour indiquer vos réponses en noircissant les cases situées au-dessus des lettres correspondantes.   ATTENTION : si vous désirez modifier votre réponse à une question , ne raturez pas , mais indiquez votre nouvelle réponse sur la ligne de correction prévue à cet effet.  Exemple : vous souhaitez répondre B, puis après réflexion D.   ¾  vo 1ère réponse tre   A B C D E   ¾ votre correction    La 1ère partie entre pour 60% dans la note de cette épreuve.   
1 - -
Questions 1 à 15 : Complétez les pointillés par la formule adaptée (ou aucune formule symbolisée par -) .   1. Ieri ho conosciuto .... cliente inglese. A)  il mio B)  i miei C)  la mia D)  le mie  2. Domani vado ... Giappone. A)  a B)  per il C)  in D)  al  3. Il mio collega viene ... Stati Uniti. A) degli B) dai C) dei D) dagli  4. L’azienda si trova ... metrò. A)  di fronte del B)  in fronte al C)  di fronte al D)  di fronte allo  5. Partirò per lo stage ... due mesi. A)  in B)  fra C)  dentro D)  da  6. Frequento questa scuola ... due anni. A)  fra B)  da C)  in D) fa  7. Il corso dura ... otto e trenta ... dieci. A)  da/a B)  dalla/alla C)  dalle/alle D)  delle/alle
 
- 2 -
 8. Quando io ..., ti telefono. A) esco B) usco C) uscio D) escio  9. La lezione ... cominciata. A)  ha B)  è C)  viene D)  va  10. In azienda, non si … fare telefonate personali. A)  può B)  posse C)  possono D)  possano  11. Credo che questa mail ... indirizzata al mio collega. A)  essa B)  è C)  sia D)  sarebbe  12. Volevo che il dott. Rossi ... più esplicito. A)  sarebbe B)  fosse C)  era D)  fu  13. Vorrei che Luisa … tutta la verità. A)  dica B)  diceva C)  direbbe D)  dicesse  14. Se non ... sciopero, partirei subito. A)  ci sarebbe B)  c era C)  ci fosse D)  c’è  15. Ti parlo, perché tu … il tuo errore. A)  capisca B)  capisci C)  capissi D)  capisse  
Questions 16 à 25 : Quelle expression se rappro-che le plus du sens de l’expression soulignée ?  16. È inutile celare la verità. A)  dire a tutti B)  nascondere C)  cambiare D)  domandare  17. Lo studente è stato mandato fuori. A) espulso. B) interrogato. C) ammesso. D) respinto.  18. Ho dovuto cedere e ingoiare il rospo. A)  raccontare tutto. B)  mangiare tutto. C)  accettare controvoglia. D)  accettare con disperazione.  19. Penso che Paolo sia un pallone gonfiato. A)  un grande vanitoso. B)  un uomo grasso. C)  una persona confusa. D)  un uomo falso.  20. Mario ha il pallino della matematica. A)  detesta B)  è portato per la matematica C) non è bravo D) ha un’inclinazione naturale per la matematica  21. Il mio professore spesso salta di palo in frasca. A)  dimentica quello che ha detto. B)  si confonde. C)  passa da un argomento all’altro, senza nesso logico. D)  fa domande incomprensibili.
 
- 3 -     
 22. Maria è qualcuno che si chiude a riccio. A)  non sa ciò che vuole. B)  è molto acida. C)  ha un atteggiamento schivo e ritroso. D)  è molto socievole.  23. La signora Rossi, qualche anno fa ha rinunciato al secolo. A)  si è fatta monaca. B)  si è suicidata. C)  ha divorziato. D)  ha compiuto cento anni.  24. Alla festa, Luigi si è rifatto l’occhio. A)  si è fatto male a un occhio. B)  ha visto qualcosa di bello. C)  ha visto vecchi amici. D)  si è divertito.  25. Il direttore ha promesso uno scatto di stipendio. A) una revisione. B) un miglioramento. C) un passaggio a un livello superiore. D) un’analisi.   
 
Lisez attentivement le texte suivant, avant de répondre aux questions 26 à 35 :  Imprese, politici e camorra : ecco i colpevoli della peste  di ROBERTO SAVIANO  Roberto Saviano è l'autore di Gomorra, il best-seller che racconta un viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra È un territorio che non esce dalla notte. E che non troverà soluzione. Quello che sta accadendo è grave, perché divengono straordinari i diritti più semplici: avere una strada accessibile, respirare aria non marcia, vivere con speranze di vita nella media di un paese europeo. Vivere senza dovere avere l'ossessione di emigrare o di arruolarsi.  E' una notte cupa quella che cala su queste terre, perché morire divorati dal cancro diviene qualcosa che somiglia ad un destino condiviso e inevitabile come il nascere e il morire, perché chi amministra continua a parlare di cultura e democrazia elettorale, comete più vane delle discussioni bizantine e chi è all'opposizione sembra divorato dal terrore di non partecipare agli affari piuttosto che interessato a modificarne i meccanismi.  Si muore di una peste silenziosa che ti nasce in corpo dove vivi e ti porta a finire nei reparti oncologici di mezza Italia. Gli ultimi dati pubblicati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità mostrano che la situazione campana è incredibile, parlano di un aumento vertiginoso delle patologie di cancro. Pancreas, polmoni, dotti biliari più del 12% rispetto alla media nazionale. La rivista medica The Lancet Oncology  già nel settembre 2004 parlava di un aumento del 24% dei tumori al fegato nei territori delle discariche e le donne sono le più colpite. Val la pena ricordare che il dato nelle zone più a rischio del nord Italia è un aumento del 14%. Ma forse queste vicende avvengono in un altro paese. Perché chi governa e chi è all'opposizione, chi racconta e chi discute, vive in un altro paese. Perché se vivessero nello stesso paese sarebbe impensabile accorgersi di tutto questo solo quando le strade sono colme di rifiuti. Forse accadeva in un altro paese che il presidente della Commissione Affari Generali della Regione Campania fosse proprietario di un'impresa - l'Ecocampania - che raccoglieva rifiuti in ogni angolo della regione e oltre, e non avesse il certificato antimafia. Eppure non avviene in un altro paese che i rifiuti sono un enorme business. Ci guadagnano tutti: è una risorsa per le imprese, per la politica, per i clan, una risorsa pagata maciullando i corpi e avvelenando le terre. Guadagnano le imprese di raccolta: oggi le imprese di raccolta rifiuti campane sono tra le migliori in Italia e addirittura capaci di entrare in relazione con i più importanti gruppi di raccolta rifiuti del mondo. Le imprese di rifiuti napoletane infatti sono le uniche italiane a far parte della EMAS, francese, un Sistema di Gestione Ambientale, con lo scopo di prevenire e ridurre gli impatti ambientali legati alle attività che si esercitano sul territorio. Ciò che rende tragico tutto questo è che non sono questi i giorni ad essere compromessi, non sono le strade che oggi solo colpite delle "sacchette" di spazzatura a subire danno. Sono le nuove generazioni ad essere danneggiate. Il futuro stesso è compromesso. Chi nasce neanche potrà più tentare di cambiare quello che chi li ha preceduti non è riuscito a fermare e a mutare. L'80 per cento delle malformazioni fetali in più rispetto alla media nazionale avvengono in queste terre martoriate.  
- 4 -  
(tiré de la Repubblica , 5/01/2008)
 Questions 26 à 35 : Quelle réponse se rapproche  le plus du sens du texte ? 32. In Italia si registra  A)  un aumento dell’80% delle malfor-26. I fatti di cui parla Saviano si svolgono mazioni. A)  in tutta Italia. B)  una diminuzione delle malformazioni. B)  nel nord Italia. C)  l’80% delle malformazioni, solo a Sud. C) in campagna. D)  l’80% delle malformazioni, nelle zone D) in Campania. più povere.   27. Il problema maggiore in questa zona è 33. Questa situazione A)  la peste. A)  danneggia la classe politica. B)  il tumore generalizzato. B)  distrugge il sistema dei clan. C)  il cancro generato dai rifiuti. C)  aiuta tutto il sistema. D)  il tumore delle donne. D)  è deleteria per le imprese.   28. Saviano accusa 34. L’Italia A)  il governo. A)  è al primo posto in Europa per la B)  l’opposizione. raccolta dei rifiuti. C)  ambedue. B)  è seconda, dopo la Francia. D)  il Ministero dell’Ambiente. C)  conta le migliori imprese di rifiuti in Europa.  29. L’argomento dell’articolo è/sono D)  conta in Campania le migliori imprese A)  le discariche. di rifiuti. B)  la raccolta differenziata. C)  l’ambiente. 35. Roberto Saviano D)  la diffusione del cancro nei paesi A)  ha scritto sulla mafia. occidentali. B)  ha scritto su Gomorra. C)  ha scritto un romanzo sulle discariche.  30. La politica dei rifiuti D) ha scritto un libro sulla camorra. A)  danneggia i cittadini. B)  aiuta i cittadini. C)  uccide i cittadini. D)  è la migliore d’Europa.  31. Lo scrittore A)  è ottimista per il futuro. B)  teme per i bambini che nasceranno. C)  fa fiducia nelle nuove generazioni. D)  non crede nelle generazioni a venire. 5 - -
 
 CONCOURS IPAG 2008   ÉPREUVE D’ITALIEN   2ème partie  TRADUCTION ET EXPRESSION ÉCRITE  Cette seconde partie est composée de deux exercices :  A)  Traduisez en italien les phrases 1 et 2. B)  Répondez à la question (environ 10 lignes)  La clarté de l’expression autant que l’utilisation d’expressions idiomatiques entreront dans l’appréciation du correcteur. La 2ème partie entre pour 40% dans la note de cette épreuve    A.   1. Titulaire d'une licence en philosophie à l'Université de Naples Federico II, où il a été l'élève de l'historien méridionaliste Francesco Barbagallo, Roberto Saviano fait partie d'un groupe de chercheurs de l'Osservatorio sulla Camorra e l'Illegalità et collabore avec l'hebdomadaire L'Espresso.   2.  Un million de tonnes de déchets sont abandonnées dans l'arrière-pays napolitain. 250 000 personnes sont ainsi exposées à des produits toxiques. Depuis trente ans, la mafia locale contrôle les décharges. Les habitants de Lo Uttaro, une localité au sud de Caserte, sont amers.      B.  Que savez-vous sur la Mafia et la Camorra en Italie ?
- 6 -  
 
Grille de correction de l'épreuve de : Italien – concours 2008   Question Réponse Question Réponse 31 B 1 A 32 C 2 C 33 C 3 D 4 B 34 D 35 D 5 B 6 B 7 C 8 A 9 B 10 C 11 C 12 B 13 D 14 C 15 A 16 B 17 A 18 C 19 A 20 D 21 C 22 C 23 A 24 B 25 C 26 D 27 C 28 C 29 A 30 C
- 7 -
   ÉPREUVE DE SECONDE LANGUE ITALIEN - CONCOURS 2008   Traduction et expression écrite  
  A.  1. Titolare di una laurea in filosofia all’Università di Napoli Federico II, dove è stato allievo dello storico meridionalista Francesco Barbagallo, Roberto Saviano fa parte di un gruppo di ricercatori dell’Osservatorio sulla Camorra e l’Illegalità e collabora con il settimanale L’Espresso.  2. Un milione di tonnellate di rifiuti sono abbandonati nell’entroterra napoletano. 250000 persone sono così esposte a prodotti tossici. Da trent’anni, la mafia locale controlla le discariche. Gli abitanti di Lo Uttaro, una località a sud di Caserta, sono amareggiati.    B.  La Mafia e la Camorra sono organizzazioni criminali situate rispettivamente in Sicilia ed in Campania. Esistono altre organizzazioni malavitose nel sud Italia, che prendono nomi diversi, in Calabria ed in Puglia. Si tratta di veri e propri sistemi economici, paralleli all’economia ufficiale, che operano illegalmente in tutti i settori: il traffico di droga prima di tutto, ma anche la finanza, l’immobiliare, il tessile, l’alimentare. Le loro attività si svolgono in tutto il Paese, con contatti con il resto del mondo e con la criminalità immigrata. All’interno di queste organizzazioni ci sono i clan di famiglie importanti nei quartieri delle città, che entrano in conflitto fra loro per allargare il proprio dominio; spesso la stampa parla di veri e propri massacri di nuclei familiari, di atti di inaudita violenza ai danni di uomini, ma anche donne e bambini.    
- 8 -
 CONCOURS IPAG 2008
ÉPREUVE D’ITALIEN
Durée totale : 45 minutes
Coefficient attribué à cette épreuve : 2 Seuls les points au-dessus de la moyenne sont pris en compte.
1ère partie
MÉCANISMES & COMPRÉHENSION
             Lisez attentivement les instructions suivantes avant de commencer :   Pour chaque énoncé de cette épreuve, vous seront proposées au plus 4 réponses (réponse A, réponse B, réponse C, réponse D).   Il y a une réponse juste et une seule par question, 35 au total . Vous pouvez vous abstenir de répondre à une question. Si vous indiquez plus d’une réponse par question, alors votre réponse sera considérée comme fausse.   Vous vous servirez de la feuille jointe pour indiquer vos réponses en noircissant les cases situées au-dessus des lettres correspondantes.   ATTENTION : si vous désirez modifier votre réponse à une question , ne raturez pas , mais indiquez votre nouvelle réponse sur la ligne de correction prévue à cet effet.  Exemple : vous souhaitez répondre B, puis après réflexion D.   ¾  votre 1ère réponse   A B C D E   ¾  votre corre i ct on   La 1ère partie entre pour 60% dans la note de cette épreuve.   
- 9 -
Questions 1 à 15 : Complétez les pointillés par la formule adaptée (ou aucune formule symbolisée par -).   1. L’Italia è chiamata ... . A)  lo stivale. B)  il stivale. C) la stivale. D) le stivale.  2. L’azienda ha registrato ... margine importante. A)  una B)  uno C)  un D)  /  3. Il nostro ufficio è ... ultimo piano. A) sull’  B) al’ C) allo D) all’  4. Guardi, il tabaccaio è lì, ... distributore. A)  davanti al B)  davanti il C)  davanti del D)  davanti a  5. Non vedo Andrea ... due mesi. A)  fra B)  da C)  fa D)  in  6. Scusi, a ... ora è la colazione? A)  quella B)  che C)  quell’ D) qual’  7. Ho lavorato in quell’azienda fino. A)  allo ‘68 B)  a ‘68 C)  all’68 D)  al ‘68    
 
 1  0 - -
 8. Mi aiuti a fare la traduzione? Io non ci A) riesco. B) riusco. C) riescio. D) riuscio.  9. La Torre del villaggio ... improvvisamente. A)  ha crollato B)  si è crollata C)  è crollata D)  si ha crollato  10. A causa dello sciopero, la professoressa non … in tempo. A)  ha potuta arrivare B)  ha potuto arrivare C)  è potuta arrivare D)  è potuto arrivare  11. Bisogna che voi ... di più in italiano. A)  parlate B)  parlaste C)  parlereste D)  parliate  12. Pensavo che gli studenti ... in orario. A)  arriverebbero B)  sarebbero arrivati C)  arrivino D)  siano arrivati  13. Se … in te, direi la verità. A)  ero B)  sia C)  sarei D)  fossi  14. Senta, ... direttamente in azienda? A)  posso La ricevere B)  la posso ricevere C)  posso ricevereLa D)  posso ricevere La  15. … sono tornata a casa. A)  Non vedendo te B)  Non ti vedendo C)  Ti non vedendo D)  Non vedendoti  
Questions 16 à 25 : Quelle expression se rappro-che le plus du sens de l expression soulignée ?  16. Il cardinale invita i cittadini a rimboccarsi le maniche. A)  scioperare. B)  darsi da fare. C)  manifestare. D)  aiutare la chiesa.  17. Il Segretario del partito ha illustrato il programma, ma la gente non ci sta. A) non è d’accordo. B) non lo vuole votare. C) non è presente. D) non capisce.  18. Durante la riunione, si è assistito a disquisizioni bizantine. A)  accesi litigi. B)  conversazioni intellettuali. C)  riflessioni pedanti. D)  confronti su temi linguistici.  19. È la più grande retata antimafia di tutti i tempi. A)  arresto di camorristi B)  attentato mafioso C)  imboscata contro la mafia D)  rapida operazione di cattura di mafiosi  20. Il Presidente è pronto allo strappo con il suo partner principale. A)  alla riconciliazione B)  alla brusca separazione C) alla ripresa dei contatti D) all’incontro  21. I partiti discutono dell’accorpamento delle due consultazioni A)  separazione. B)  posticipazione. C)  anticipo. D)  riunione.
 
-11-
 22. Luisa ha steso un velo pietoso sull’accaduto. A)  provato pietà B)  ha mostrato grande interesse C)  non ne ha più voluto parlare D)  ha criticato fortemente  23. I trafficanti facevano la spola tra i due Paesi. A)  facevano la navetta B)  fungevano da intermediari C)  erano i traduttori D)  erano i rappresentanti  24. A lungo, Marco ha tenuto Anna sulla corda. A)  l’ha tenuta legata a sé. B)  l’ha imprigionata. C)  l’ha attirata verso di sé. D)  l’ha fatta sospirare.  25. La mia decisione non ha lasciato il briciolo di un rimpianto. A) non ha avuto alcuna conseguenza. B) mi soddisfa pienamente. C) mi ha causato un po’ di nostalgia. D) non mi ha amareggiata.   
Soyez le premier à déposer un commentaire !

17/1000 caractères maximum.