Herpes Labiale

De
Publié par

Melanie Addington ha scritto l'ultimo protocollo herpes per trovare una cura naturale per l'herpes. Con l'ultimo protocollo Herpes avrai finalmente la possibilita di guarire dall'herpes in modo definitivo e dimenticare le recidive che sono una costante con l'uso di medicinali a base di aciclovir.
Publié le : lundi 3 novembre 2014
Lecture(s) : 22
Nombre de pages : 17
Voir plus Voir moins
“Metti fine alla follia dell’Herpes: Basta prendertela con te stesso, scappa dagli effetti collaterali che influenzano la tua vita e ripristina la tua salute in modo naturale.”
E’sarai un Ex malato di Her esun iacere scriverti, resto , Posso farti una domanda? Come cambierebbe la tua vita se non avessi più bisogno di acquistare Zovirax, Famvir, Valtrex o qualsiasi altra crema Acyclovir?
Ti sembra una cosa impossibile?
Anch’io pensavo che lo fosse. Ma poi ho scoperto l’enorme bugia che ciha raccontato per decenni l’industria farmaceutica…. Tutto per tenere nascosta la verità a persone come me e come te.
Imma ina… non dover più avere sensi di colpa e di rimpianto per la tua infezione, non essere iù ossessionato da uello che hai fatto o che non hai fatto er rote ere te stesso e gli altri. Nessuna preoccupazione di infettare chi ami o che altre persone lo scoprano. Dimentica le notti di nausea, di mal di testa e di dolore localizzato! I iorni di sconforto sono finiti, perché c’è un modo per spazzare via la causa principale dell’herpes senza effetti collaterali, una tecnica riconosciuta da numerosi studi scientifici. Dopo un solo trattamento, il tuo incubo potrà finire per sempre
Ma, prima di iniziare, lascia che mi presenti…
Mi chiamotonMelanie Addin ed ecco ui una mia foto. Perché te la mostro? Perché ochi giorni dopo aver scattatoquesta foto mi è stato diagnosticato l’herpes di tipo 2(Herpes Genitale. E il mio ra azzo mi ha lasciato, dicendo che non era colpa sua e che non intendeva rovinarsi la vita. “Come può essere successo?” Mi chiedevo. Non avevo mai avuto rapporti occasionali e John era stato solo il mio secondo ragazzo…
Tutto era iniziato con delle ferite che mi erano comparse all’improvviso sul sedere. Non le avrei prese sul serio, se non fosse che lo sfregamento costante con la biancheria intima mi faceva impazzire. Anche quando il mio medico aveva preso dei campioni di pelle e sangue ero iù infastidita che reoccu ata…. Mi sembrava che volesse un o’ in i antire il problema. Perciò rimasi veramente scioccata quando mi chiamò per dirmi che si trattava di herpes. Mi sentii come se qualcuno mi avesse dato un pu no nello stomaco. Riuscivo solo a pensare: “non è possibile che stia parlando di ME!”
Her esL’herpes suonava come unacondannaall’ergastolo… e in isolamento, per di più. L’unico modo per salvarsi da questa condanna era farla finita. “Tutto uello che ossiamo fare è controllare i focolai”, mi aveva detto il dottore, prescrivendomi una terapia a base di Acyclovir e in effetti le ferite erano scomparse. Ma sfortunatamente l’Ac clovir non mi aveva fatto sparire solo queste: nel iro dipoco tempo, infatti, avevo iniziato a perdere anche i capelli.. ma proprio tantissimi! Presa dal panico chiesi chiarimenti al mio medico, che mi confermò come l’Ac clovirpotesse causaretra i tanti altri effetti collateralianche una notevolecaduta di ca elli….A quel punto passai al Valtrex, ma stavolta era il mio stomaco a ribellarsi con violenza. Non riuscivo a concentrarmi sul lavoro e, di conse uenza, i colle hi iniziarono a ta liarmi fuori dai ro etti. Dovetti smettere di rendere il Valtrex erché altrimenti mi avrebbero licenziata. Le piaghe però tornarono e io… io ero annientata.
I Farmaci che avrebbero dovuto uarirmi mi avevano invece rovinato la VitaDopo mesi di sofferenze, però, decisi di ascoltare le suppliche di mia madre: dovevo confidare il problema a mio padre. Mio padre è uno dei medici inglesi “non conformisti”. Probabilmente non ne avrai mai sentito arlare erché non li iace essere al centro dell’attenzione. Preferisce aiutare quante più persone possibile lavorando in prima linea e
dottori di tutto il aese li affidano i loro casi dis erati. Avevo ià ensato di chieder li aiuto, ma la cosa mi imbarazzava molto. E ora, invece, era lamia unica
s eranza.Come me, anche mio adre era rimasto deluso dall’industria farmaceutica: avevano sem re cercato di convincerlo a prescrivere i loro farmaci ai suoi pazienti, come fanno dappertutto. Ne li Stati Uniti, er esem io,l’industriafarmaco investe oltre 50.000 Euro su o ni del medicoper convincerlo a proporre i suoi prodotti farmaceutici. Mio padre invece si è ribellato: per luicontano solo i risultatiior, e il bombardamento chimico del tuo corpo non è, nella ma arte dei casi, la soluzione mi liore. Ecco erché ha iniziato a fare una ricerca a rofondita sui rimedi naturali. Alcunidi questi trattamenti sono antichissimi, a volte utilizzati fin dall’epoca romana. Ma c’è una ragione ancora più importante per cui mio padre evitai metodi tradizionaliper la cura dell’herpes: semplicemente non curano,ni della malattianascondono solamente i se . Le ia he dell’her es hanno una funzione ben recisa. Si tratta di un vero e ro rio se nale di allarme da parte del corpo, che ti avverte che c’è un problema. Esattamente come quando si accende la spia del motore della tua auto. Pensi che ti basterebbe coprirla e non vederla più per risolvere il problema?
Mal’Her escontinuerà a mettere in pericolo la tua salute e la tua stessa vita, erché a re la orta ad un esercito di altre malattie. Peresem io…• Secondo l’Università di Washington, la probabilità di prendere l’HIV aumenta dalle 2 alle 4 volte.
• E che dire delle fitte e del rigonfiamento del tessuto cerebrale, per cui ti sembra che ti scoppi la testa?
E uesto sembra un o’ il co ione di un film horror chiamato “menin ite”, che uccide 11 persone su 100 che ne vengono colpite. Il 36% delle donne e il 13% degli uomini che hanno l’herpes contra ono o ni anno la menin ite. E i dottori dellaState UniversitWa ne hanno scoperto che se sfuggi una volta alla meningite, il rischio di contrarla si quadruplica. Per mio padre non era accettabile che i suoi pazienti corressero questo rischio, e questo è il motivo er cui decise di trovare un sistema iù sicuro e che affrontasse la causa rinci ale del problema. Nel corso delle sue ricerche fece una scoperta davvero sorprendente.
Sapevi che il virus dell’herpes è conosciuto da più di 2000 anni? e che…
I nostri antenati sa evano come curarlo“E cosa è successo a questo trattamento?”, ti domanderai. Una societàche ora è stata acquisita da un gigante del farmaco (valutato 60 miliardi di Euro), insieme a una ricerca specifica svolta sul campo in Un heria, hanno dimostrato l’efficacia di questo trattamento eril virussconfi ere dell’her es. L’industria del farmailnon ha mai s ie ato co, erò, motivo per cui questa cura non è mai stata messa in vendita Ma ecco qualcosa su cui riflettere: questa sostanza naturale costa ben 66 volte meno dell’Ac clovir e non è possibile brevettarla. La storia si è ripetuta nei primi anni ’90, quando alcuni studi –per esempio quelli del Medical Center dellaNew York Universitdimostrarono l’efficacia di un’altra sostanza contro l’herpesHerpes Labialeparticolare). Anche questa cura costava molto meno in dell’Ac clovir e non poteva essere brevettata. L’industria farmaceutica, quindi, decise di i norarla. Ti chiederai perché non hai mai sentito parlare di tutto questo. E, poi, cosa dire di istituzioni indipendenti comel’AmericanHerpes Foundation? Bene, guarda un po’ chi le sostiene…
Ovviamente l’industria farmaceutica, che ha un solo scopo: fare soldi con la vendita di farmaci molto costosi e non con trattamenti naturali che non possono essere brevettati. L’industria farmaceutica non è interessata a una cura…
Loro vo liono solo uada nare sulla tua malattiaFortunatamente ora esisteun’alternativaià aiutato mi liaia. Ed è un trattamento che ha di vittime dell’her es a sfu ire alle eruzioni cutanee e a tutte le limitazioni che comportano per la loro vita. Persone, come per esempio Maria da Houston
Un’altra testimonianza arriva da Marcus dall’ Ohio:
Il metodo elaborato da mio adre er curare l’her es è rivolto a chiun ue vo lia rovarlo. Finora ha aiutato più di7500 malati di herpesa scacciare il virus dalla loro vita e a smettere di soffrire per le pia he. E la cosa mi liore è che è semplicissimo da se uire e costa meno di un euro al iorno. La cosa mi liore è che è sem licissimo da se uire e costa meno di un euro al iornoSolo pochi mesi fa era quasi impossibile avere accesso a questa cura. Mio padre prenotava il trattamento con mesi di anticipo e nel caso non si fosse in possesso di un’assicurazione sanitaria britannica era revista una s esa di consulto di oltre 300 euro… Io, con il mio modesto stipendio da giornalista, non me la sarei mai potuta permettere.
Mal’idea di mio padre e mia era di aiutare il maggior numero possibile di malati di herpes, perciò abbiamo pensato a una soluzione per risolvere il problema: ho deciso di sfruttare le mie ca acità di “scrittrice” er mettere insieme o ni sin olo detta lio dtrattamento.i uesto In questo modo abbiamo creato una relazione molto semplice da seguire che ho chiamato Ultimo Protocollo HerpesSegreti per trattare naturalmentel’herpes“.
L’Ultimo Protocollo Herpes ti uida, passo dopo passo, a combattere l’herpesdi tipo I e II, così come l’zosterher es “bombardamentoro rio , senza che tu debba effettuare un vero e chimico” del tuo organismo. La cosa bella è chefunziona! E funziona anche se hai già speso centinaia o addirittura mi liaia di euro in farmaci convenzionali er es senzala cura dell’her aver mai avuto risultati significativi. Funziona anche se l’herpes ce l’hai da anni. Funziona anche se il virus è attualmente in incubazione e il tuo medico ti dice che non si può fare niente. Questo trattamento faràarire l’her es e ti rimetterà in salute… ro riofinalmente s come ha fatto con più 7500 persone che avevano il tuo stesso problema. Il motivo per cui si chiama “ultimo protocollo” è molto semplice: si tratta dell’unico metodo che attacca contemporaneamente l’herpes su tre fronti e garantisce la sua completa distruzione.
Prima di tutto fa ripartire alla grande il tuo sistema immunitario.
E’ come affilare l’ascia uando si vuole ta liare un albero. Il tuo sistema immunitario, nuovamente affilato, scaccerà via l’herpes velocemente e con inaspettata facilità. Devi
sa ere che il tuo or anismo è incredibilmente abile a uarire se stesso, ma s esso la sua capacità è paralizzata perché è affamato di sostanze nutrienti importantissime. Da pagina 14 imparerai come nutrire e rimettere in sesto il tuo sistema immunitario in modo naturale, seguendo 7 passaggi fondamentali. Ben presto ti accorgerai che non solo l’herpes, ma anche tutte quelle piccole infezioni fastidiose saranno solo un ricordo del passato. Sarà un o’ cuardie armate alle ome avere delle orte del tuo or anismo, che im ediscono l’accesso a tutti i virus.
A pagina 20 scoprirai come ripulire il tuo corpo dalle tossine che lo avvelenano. Potrai dire addio al mal di testa, alla stanchezza e ai problemi di digestione, e allo stesso tempo sferrerai un colpo mortale al virus dell’herpes!
Il secondo fronte su cui l’Ultimo Protocollo Herpes attacca il virus è scio liendo la proteina che com one il suo rivestimento rotettivo. In uesto modo il virus non otrà fare niente contro l’attacco del sistema immunitario, che sarà anche più forte del normale.
Infine, l’Ultimo protocollo herpes impedisce al virus di duplicarsi. Proprio come un esercito che rimane senza soldati, alla fine il virus dell’herpes viene schiacciatoe scacciato dal tuo sistema immunitario. Grazie a uesto trattamento la sofferenza causata dell’her es non farà più parte del tuo destino!
Ma, ovviamente, una cosa è la fiducia… e tutt’altra cosa sono irisultati. Basta ascoltare quello che ha da dire Eva dallo Utah
Jason del Connecticut mi ha scritto
Ora, lo so bene che siamo tutti diversi, quindi non posso dirti con esattezza quanto dolore ti ris armieràl’UltimoProtocollo Her esuanto ti faccia soffrire l’her es. E tirerei a. Non so indovinare se dicessi che il malessere provocato dall’infezione ti distrugge tutta la gioia di vivere. Ma posso dire con certezza assoluta che le medicine tradizionali riducono solamente la uantità di eruzioni cutanee, ma non fanno niente er disinnescare uella bomba nascosta dentrodi te che è il virus dell’herpes. Per non parlare, poi, degli effetti collaterali dei farmaci…Non dovrai mai più soffrire così! Ora puoi fermare l’herpes senza impazzire. Mi ricordo ancora di quando, poche ore dopo aver iniziato il trattamento, mi accorsi che le pia he non mi rudevano iù. E di uando, do o ochi iorni, uarirono del tutto. E ricordo bene anche quando feci gli esami del sangue e il PCR e IgG risultarono negativi… Ecco, quella volta mi sentii proprio come se mi fossi appena svegliata da un incubo.
Che valore avrebbe, er te, oter rovare tutto uesto?Forse 100 mila Euro? Cioè uello che dovrai robabilmente s endere in medicine da ora a quando sarai anziano? Saresti felice di spendere così tanto? Sicuramente NO. E cosa penseresti, invece, di una spesa di 2400 Euro?
Pensa a quanto tiri fuori ogni anno per l’Acyclovir. Costoso, no? Forse 300 Euro, quello che mio adre chiede er un consulto? Ma sarebbe ià un affare! Ma no, non dovrai a are nemmeno questa cifra. Quello che io volevo è che tutti avessero la possibilità di accedere a questo protocollo di trattamento mentre eravamo ancora nella fase di copertura dei costi pubblicitari. Così ho pensato che 99 Euro fosse un prezzo ragionevole.
Posso farti un’altra domanda?
Come ti sentiresti se, tra qualche anno, ancora sofferente per queste dolorose eruzioni, ti rendessi conto che avresti potuto curare l’herpes fin da subito, in modo semplice e rapido?
Come sarebbe non doversi più preoccupare della comparsa inopportuna di nuovi herpes o non dover iù ossibile artner?affrontare l’imbarazzante confessione con un nuovo Potresti finalmente rilassarti, sapendo che lo scheletro dentro il tuo armadio è scomparso
Se a isci o i stesso, intanto che questa presentazione è ancora attiva, potrai accedere al pro ramma per soli 37 Euro, si hai capito bene, solo 37 euro.
Attenzione: la riduzione del rezzo è del 62% sul costo abituale di 99 Euro, er celebrare la prossima giornata di sensibilizzazione sull’herpes. Il prezzo richiesto per il trattamento è ancclovir per una sola settimana… senza parlareora più basso di quello che ti costa l’Ac dei suoi effetti collaterali!
Ed è solo una frazione del costo di una visita s ecialistica, così otrai anche ris armiarti tutto il dolore e l’imbarazzo che solitamentesi provano in queste circostanze.
Soyez le premier à déposer un commentaire !

17/1000 caractères maximum.