//img.uscri.be/pth/3d49945c9354e1f4985ee55191a2165face25264
La lecture en ligne est gratuite
Le téléchargement nécessite un accès à la bibliothèque YouScribe
Tout savoir sur nos offres
Télécharger Lire

Comunità europee

De
122 pages
VALORE IN DOGANA 7° aggiornamento CB-37-83-926-IT-C Comunità europee VALORE IN DOGANA 7° AGGIORNAMENTO togliere numero inserire numero PARTE ifoglidi foglinuovifoglidifogliTavole delle materie 1 a 12 6 1 a 13 7 Parte Β B-41 a B-46 3 B-41 a B-45 3 - B-129 1 ParteC C-3 1 C-3aC-19 9 Parte D - D-193 a D-258 33 -Partie E E-285 a E-295 6 Manoscritto terminato nell'aprile 1983 SINTESI DEL CONTENUTO In questo aggiornamento figurano: — il regolamento (CEE) n. 3063/82 della Commissione, del 18 novembre 1982, recante modifica del regolamento (CEE) n. 1577/81 che Istituisce un sistema di procedure semplificate per la determinazione del valore in dogana di talune merci deperibili; — la dichiarazione dei rappresentanti dei governi degli Stati membri relativa al valore in dogana dei prodotti CECA; — la conclusione n. 3: Lavori di ingegneria, di studio, d'arte e di design eseguiti nella Comunità; — lae n. 4: Spese relative a lavori iniziati dopo l'importazione; — la conclusione n. 5: Importazioni effettuate per mezzo di succursali; — lae n. 6: Ripartizione di spese di trasporto per merci spedite per ferrovia; — la conclusione n. 7 : Spese di trasporto aereo relative a importazioni prive di carattere commerciale; — lae n. 8: Riscossione presso il destinatario delle spese di trasporto aereo ("charges collect"); — la conclusione n. 9: Ripartizione di spese di trasporto; — lae n. 10: Assortimenti di carne di differenti varietà commerciali; — la conclusione n.
Voir plus Voir moins

VALORE IN DOGANA
7° aggiornamento
CB-37-83-926-IT-C Comunità europee
VALORE IN DOGANA
7° AGGIORNAMENTO
togliere numero inserire numero
PARTE ifoglidi foglinuovifoglidifogli
Tavole delle
materie 1 a 12 6 1 a 13 7
Parte Β B-41 a B-46 3 B-41 a B-45 3
- B-129 1
ParteC C-3 1 C-3aC-19 9
Parte D - D-193 a D-258 33
-Partie E E-285 a E-295 6
Manoscritto terminato nell'aprile 1983 SINTESI DEL CONTENUTO
In questo aggiornamento figurano:
— il regolamento (CEE) n. 3063/82 della Commissione, del 18 novembre 1982, recante
modifica del regolamento (CEE) n. 1577/81 che Istituisce un sistema di procedure
semplificate per la determinazione del valore in dogana di talune merci deperibili;
— la dichiarazione dei rappresentanti dei governi degli Stati membri relativa al valore in
dogana dei prodotti CECA;
— la conclusione n. 3: Lavori di ingegneria, di studio, d'arte e di design eseguiti nella
Comunità;
— lae n. 4: Spese relative a lavori iniziati dopo l'importazione;
— la conclusione n. 5: Importazioni effettuate per mezzo di succursali;
— lae n. 6: Ripartizione di spese di trasporto per merci spedite per ferrovia;
— la conclusione n. 7 : Spese di trasporto aereo relative a importazioni prive di carattere
commerciale;
— lae n. 8: Riscossione presso il destinatario delle spese di trasporto aereo
("charges collect");
— la conclusione n. 9: Ripartizione di spese di trasporto;
— lae n. 10: Assortimenti di carne di differenti varietà commerciali;
— la conclusione n. 11 : Spese relative a licenze o a contingenti all'esportazione;
— lae n. 12: Valore in dogana di campioni spediti per via aerea;
— la conclusione n. 13: Spese di utensili;
— lae n. 14: Importazioni tramite agenti sotto contratto;
— la sentenza della Corte di Giustizia nella causa 65/79;
— il riassunto della sentenza della Corte di Giustizia nella causa 50/80.
CECA — CEE — CEEA, Bruxelles · Lussemburgo, 1983
Printed in Belgium
FF ECU BFR DKR DM DRA LIT HFL UKL IRL USD
265 23 3,28 150 27 7,50 4500 8,50 1,90 2,40 3
UFFICIO DELLE PUBBLICAZIONI UFFICIALI
DELLE COMUNITÀ EUROPEE
L-2985 Luxembourg N. di catalogo: CB-37-83-926-IT-C TAVOLA DELLE MATERIE
PARTE A
CONVENZIONI INTERNAZIONALI RELATIVE AL VALORE IN DOGANA
Pagina
I. G.A.T.T. (Accordo Generale sulle Tariffe Doganali e il
Commercio
Articolo VII: Valore in dogana A­1
Allegato I: Noteedisposizioniaggiuntive all'articoloVII.
Accordo relativoall'attuazionedell'articolo VII
dell'accordo generalesulletariffe doganali e il commercio.A­5
Protocollo dell'accordorelativo all'attuazione dell'arti­
colo VII ogeneralesulle tariffe doganali e
il commercio A­25
II.C.C.D.(Consiglio di Cooperazione Doganale)
Convenzionesul valore in dogana delle merci A­27
AllegatoI:Definizione del valore indoganaA­33oII:Note interpretative dellaDefinizione del va­
loreindoganaA­35
PARTE Β
ATTI COMUNITARI RELATIVI AL VALORE IN DOGANA
(testi codificati)
I. Regolamento di base o (CEE) η. 1224/80 del Consiglio, del 28 maggio
1980, relativo al valore in dogana delle merci B­1
Modifi cazione:
Regolamento (CEE) η. 3193/80
II. i di applicazione
1. Regolamento (CEE) η. 1494/80 concernente delle note inter­
pretative e i principi di contabilità generalmente ammessi
in materia di valore in dogana B­13
2. Regolamento (CEE) η.1495/80recanteattuazione ditalune
disposizioni degli articoli1,3e8del regolamento(CEE)
Ν. 1224/80 del Consigliorelativoalvalore in dogana
delle merci B­25
Modificazione:
Regolamento(CEE)η. 1580/813. Regolamento (CEE) n. 1496/80 concernente la Pagina
dichiarazione degli elementi per la determinazione
del valore in dogana e la produzione dei relativi
documenti B-27
Modifi cazione:
Regolamento (CEE) n. 1380/80
4. Regolamento (CEE) n. 3177/80 relativo al luogo d'intro­
duzione da prendere in considerazione ai sensi dell'ar­
ticolo 14, paragrafo 2, del regolamento (CEE) n. 1224/80
del Consiglio, relativo al valore in dogana delle
merci B-31
5. Regolamento (CEE) n. 3178/80 relativo alle spese di
trasporto aereo da comprendere nel valore in dogana ... B-33
6.o (CEE) n. 3179/80 relativo alle tasse
postali da prendere in considerazione per la determi­
nazione del valore in dogana delle merci spedite per via
postale7
7. Regolamento (CEE) n. 1577/81 che istituisce un sistema
di procedure semplificate per la determinazione del
valore in dogana di talune merci deperibili B-39
Modi ficazioni:
1. Regolamento (CEE) n. 3526/81
2.o) n. 3063/82
come esempio:
Regolamento (CEE) n. 1979/81 della Commissione, del
14 luglio 1981, che fissa i valori unitari per la deter­
minazione del valore in dogana di talune merci deperi­
bili B-47 Pagina
III. Decisioni
IV. Raccomandazioni
1.e relativa all'organizzazione dei servizi
delle amministrazioni centrali delle dogane incaricate
dell'applicazione delle disposizioni concernenti il
valore in doganae merci (70/112/CEE) B-91
V. Altri atti relativi al valore in dogana
1. Regolamento (CEE) n. 1496/68 relativo alla definizione
del territorio doganale della Comunità B-94
Modi fi cazioni:
1. Atto relativo alle condizioni di adesione e agli
adattamenti dei trattati
2. Regolamento (CEE) n. 2744/72
3.o) n. 3456/73
2. Direttiva relativa all'armonizzazione delle disposizioni
legislative, regolamentari e amministrative riguardanti
il regime dei depositi doganali (69/74/CEE) B-98
Modi fi cazione:
1. Atto relativo alle condizioni di adesione e agli
adattamenti dei trattati
Direttiva di applicazione:
1. Direttiva relativa all'armonizzazione delle dispo­
sizioni legislative, regolamentari e amministrative
riguardanti le manipolazioni usuali che possono
essere effettuate nei depositi doganali e nelle
zone franche (71/235/CEE) B-106
3. Direttiva relativa all'armonizzazione delle disposizi­
oni legislative, regolamentari e amministrative riguar­
danti il regime delle zone franche (69/75/CEE) B-111
Modi ficazione:
1. Atto relativo alle condizioni di adesione e agli
adattamenti dei trattati
4. Direttiva relativa all'armonizzazione delle disposizi­
oni legislative, regolamentari ed amministrative
riguardanti il regime del perfezionamento passivo
(76/119/CEE) B-117
5. Regolamento interno del Comitato del valore in dogana . B-125
6. Valore in dogana dei prodotti CECA - Dichiarazione dei
rappresentanti dei governi degli Stati membri B-129 PARTE C
CONCLUSIONI DEL COMITATO DEL VALORE IN DOGANA
Pagina
Nota introduttiva C-1
1. Conclusione n. 1: Tasso di cambio in caso di pagamento
anti cipato2
2. Conclusione n. 2: Compratore da prendere in considerazione.. C-3
3.e n. 3: Lavori di ingegneria, di studio, d'arte
e di design eseguiti nella Comunità C-4
4. Conclusione n. 4: Spese relative a lavori iniziati dopo
l'importazione5
5. Conclusione n. 5: Importazioni effettuate per mezzo di
succursali C-6
6. Conclusione n. 6: Ripartizione di spese di trasporto per
merci spedite per ferrovia8
7. Conclusione n. 7: Spese di trasporto aereo relative a
importazioni prive di carattere commerciale C-9
8. Conclusione n. 8: Riscossione presso il destinatario delle
spese di trasporto aereo ("charges collect") C-10
9. Conclusione n. 9: Ripartizione di spese di trasporto ....... C-11
10.e n. 10: Assortimenti di carne di differenti
varietà commerciali C-12
11. Conclusione n. 11: Spese relative a licenze o a contingenti
all'esportazione (-14
12. Conclusione n. 12: Valore in dogana di campioni spediti per
via aerea5
13. Conclusione n. 13: Spese di utensili c-16
14.e n. 14: Importazioni tramite agenti sotto
contratto C-18 Pagina
PARTE D
GIURISPRUDENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA DELLE COMUNITÀ EUROPEE
1. Causa 27/70; Sentenza della Corte del 10 dicembre 1970:
C.W. Edding & Co. contro Hauptzollamt Hamburg-St Annen
(domanda di pronunzia pregiudiziale, proposta dal
Finanzgericht Hamburg) D-1
2. Causa 8/73; Sentenza della Corte del 12 luglio 1973:
Hauptzollamt Bremerhaven contro Massey-Ferguson GmbH
(domanda di pronunzia pregiudiziale, proposta dal Bundes­
finanzhof); valore in dogana D-18
3. Causa 91/74; Sentenza della Corte del 10 giugno 1975:
Hauptzollamt Hamburg-Eri cus contro Hamburger Import-
Kompanie GmbH (domanda di pronunzia pregiudiziale,
proposta dal Bundesfinanzhof) D-3
4. Causa 82/76; Sentenza della Corte del 17 febbraio 1977:
Farbwerke Hoechst AG contro Hauptzollamt Frankfurt
(domanda di pronunzia pregiudiziale proposta dall'Hessi-
sches Finanzgericht); Valore in dogana dei diritti al
marchio D-54
5. Causa 1/77; Sentenza della Corte del 14 luglio 1977:
Robert Bosch GmbH contro Hauptzollamt Hildesheim (domanda
di pronunzia pregiudiziale proposta dal Finanzgericht di
Amburgo); Valore in dogana dei brevetti d'invenzione D-77
6. Causa 38/77; Sentenza della Corte del 23 novembre 1977:
Enka B.V. contro Inspecteur der Invoerrechten en Accijnzen
di Arnhem (domanda di pronunzia pregiudiziale proposta dalla
Tarief commissie, Amsterdam); Valore doganale - spese di
magazzinaggio D-99
7. Causa 135/77; Sentenza della Corte del 16 marzo 1978:
Robert Bosch GmbH contro Hauptzollamt Hildesheim
(domanda di pronunzia pregiudiziale proposta dal Finanz­
gericht di Amburgo) 0-125
8. Causa 84/79; Sentenza della Corte del 14 febbraio 1980:
Richard Meyer-Uetze KG contro Hauptzollamt Bad Reichenhall
(domanda di pronunzia pregiudiziale proposta dal Bundes­
finanzhof); Valore in dogana - Prezzo unico franco desti­
nazione D-133
9. Causa 111/79; Sentenza della Corte del 13 marzo 1980:
SA suisse Caterpillar Overseas contro Stato belga
(domanda di pronunzia pregiudiziale proposta dal Tribunal
de première instance di Bruxelles); Valore in dogana delle
merci: prezzo praticato nell'ambito di un gruppo di società. D-15Pagina
10. Causa 65/79; Sentenza della Corte del 24 aprile 1980:
Procuratore della Repubblica contro René Châtain (Principi
attivi - valore in dogana) (domanda di pronunzia pregiudi­
ziale proposta dal Tribunal de grande instance di Nanterre.. D-193
11. Causa 50/80; Sentenza della Corte (Prima Sezione) del 5
febbraio 1981: Joszef Horvath contro Hauptzollamt Hamburg-
Jonas (Valore in dogana: merci di contrabbando) (domanda
di pronunzia pregiudiziale, proposta dal Finanzgericht di
Amburgo) -Riassunto D-258