Il fiore, il marchio europeo di qualità ecologica

-

Documents
4 pages
Obtenez un accès à la bibliothèque pour le consulter en ligne
En savoir plus

Description

ISSN 1725-0528KH-AF-07-001-IT-CIl Fiore N° 01 / 2007IL MARCHIO EUROPEODI QUALITA ECOLOGICAnotiziarioI gruppi L’angolo delIn primo piano Relazione Fatti e cifre In breve Sul web Calendariodi prodotti deltaglianteIn questo numero Benjamin Caspar, che dirige l’equipe Vi raccontiamo la fioritura dei servizi di ricezione turistica.In questo numero“Marchio europeo di qualità ecologica” presso la Nello stesso numero: promozione attiva del Fiore neiCommissione europea, ci fornisce un resoconto nuovi Stati membri; presenza del marchio europeo diapprofondito del processo di revisione. qualità ecologica in numerose fiere; aumento delle attivitàdi marketing del Fiore in tutta Europa.In primo pianodotti che recano il marchio di qualità ecologica arrivano numero di gruppi di prodotti.Revisione del progetto attualmente ad oltre 800 milioni di euro) ma non ha – Ampliare il numero di prodotti che hanno ottenutoancora raggiunto il pieno potenziale di diffusione. il marchio comunitario di qualità ecologicaBenjamin Caspar, che dirige l’equipe “Marchio Questo fenomeno è dovuto in parte alla necessità di disponibili per i consumatori nei punti di vendita.europeo di qualità ecologica” presso la Commissione renderlo più consono alle esigenze delle imprese, più – Aumentare la partecipazione delle parti interessateeuropea, riferisce in merito al processo di revisione. mirato e più forte in relazione alle priorità ambientali. nel processo decisionale.

Sujets

Informations

Publié par
Nombre de visites sur la page 27
Langue Italiano
Signaler un problème
In primo piano
IlFiore
IL MARCHIO EUROPEO DI QUALITA ECOLOGICA
notiziario Relazione I gruppi di prodotti
In questo numero
L’angolo del deltagliante
Fatti e cifre
In questo numero Benjamin Caspar, che dirige l’equipe “Marchio europeo di qualità ecologica” presso la Commissione europea, ci fornisce un resoconto approfondito del processo di revisione.
In breve
N° 01/ 2007
Sul web
Calendario
Vi raccontiamo la fioritura dei servizi di ricezione turistica. Nello stesso numero: promozione attiva del Fiore nei nuovi Stati membri; presenza del marchio europeo di qualità ecologica in numerose fiere; aumento delle attività di marketing del Fiore in tutta Europa.
In primo piano Revisione del progettourg id oremunn mauh  enloinilraApmt teid.irio doondai   pmpop)iu r ittodmal  inocaree chen ecmhlnan heatoatoon anauuttet 0o r8e0pl iimdioodlodr  ei tttrq auilàtcrih oidocta arriv ecologi ancora raggiunto il pieno potenziale di diffusione. il marchio comunitario di qualità ecologica Benjamin Caspar, che dirige l’equipe “Marchio Questo fenomeno è dovuto in parte alla necessità di disponibili per i consumatori nei punti di vendita. europeo di qualità ecologica” presso la Commissione renderlo più consono alle esigenze delle imprese, più – Aumentare la partecipazione delle parti interessate europea, riferisce in merito al processo di revisione. mirato e più forte in relazione alle priorità ambientali. nel processo decisionale. – Proporre un pacchetto di misure destinate ad Può ricordarci il principale fondamento/obiettivo Quali benefici/esiti scaturiranno dal processo diassicurare la convergenza e l’armonizzazione con del sistema europeo di marchio di qualità ecologica? revisione? Quali sono le modifiche che verrannoi sistemi nazionali di conferimento dei marchi Dal punto di vista ambientale e aziendale, le ideeprobabilmente proposte per il sistema?.iecologic originariamente alla base del sistema volontario sono La Commissione sta progettando una revisione di – Creare un sistema di etichettatura che soddisfi le le seguenti: fondo del sistema. Il processo di revisione si prefigge esigenze degli appalti pubblici verdi, ecc. – Fornire ai consumatori dell’Unione europea una diversi obiettivi principali: – Assicurare una maggiore coerenza tra gli strumenti certificazione ambientale basata sul ciclo di vita – Migliorare il quadro istituzionale del sistema per comunitari. per prodotti nei quali possono avere davvero fiducia. aumentarne l’efficienza e sviluppare un maggior È in programma una grande azione di marketing a – Offrire alle imprese l’opportunità di utilizzare un livello UE per sensibilizzare il pubblico al marchio di unico marchio per tutte le loro attività di marketing qualità ecologica, una volta effettuata la revisione a livello globale o paneuropeo. del sistema. – Fissare uno standard europeo per un buon livello di prestazioni ambientali.I risultati dello studio EVER, che ha valutato il Come dimostra lo studio su larga scala del marchiosistema del marchio di qualità ecologica, sono di qualità ecologica avviato due anni fa, questistati pubblicati l’anno scorso e seguiti da una obiettivi sono tuttora molto validi e desiderabili.consultazione pubblica ai primi del 2007. Quale sarà la prossima fase del processo di revisione? Che cosa ha dimostrato lo studio di valutazione Può già dirci quando si concluderà? su larga scala?I risultati della consultazione su Internet sono oggi Al micro-livello il sistema ha raggiunto i suoi obiettivi in corso di esame e vengono aggiunti alla valutazione e può migliorare in misura significativa le prestazioni di impatto della revisione del sistema. Nei prossimi ambientali delle organizzazioni partecipanti. Il sistemaBenjamin Caspar, capo dell'equipe del marchio europeomesi la Commissione europea dovrebbe adottare un continua a crescere costantemente (le vendite di pro-di qualità ecologica presso la Commissione europea.nuovo regolamento.